ANTIFASCIST STICKER ALBUM (vol. 1)

ANTIFASCIST STICKER ALBUM (vol.1)

Nel fosco fine del 2020 pubblichiamo una prima serie di illustrazioni antifasciste. Nei prossimi mesi (covid permettendo) realizzeremo altre serie di illustrazioni dello stesso frangente.

Il vecchio virus del fascismo sta riemergendo in Europa e in America: un virus mutante, sopravvissuto malamente al 1945, ma tutt’oggi in circolazione e in attesa che si ripresentino le condizioni per diffondersi capillarmente e diventare pandemia. Un virus che ha saputo rinnovarsi nell’arco dei decenni, sviluppando recentemente una variante particolarmente infida, ribattezzata col nome di “sovranismo.

Il sovranismo altro non è che un’operazione di rebranding politico: il solito vecchio liquame fascista rimesso sul mercato dentro un nuovo packaging più elegante e neutrale; i vecchi stereotipi antisemiti e le vecchie teorie razziste riverniciate con parole nuove (e nemici nuovi) per renderle presentabili agli occhi della gente comune. In sintesi: cambiare la forma per veicolare meglio la sostanza.

I movimenti dell’estrema destra hanno sempre cercato di sfruttare il potenziale irrazionale dei miti e delle immagini per penetrare nel subconscio delle masse: dalle cerimonie liturgiche delle camicie nere alle adunate teutoniche di Norimberga disegnate con precisione maniacale da Goebbels. Dai rimandi all’impero romano di Margherita Sarfatti all’iconografia nibelungica delle SS. Dalle illustrazioni propagandistiche di Gino Boccasile ai giornalini satirici della “Voce della Fogna”, senza dimenticare i più recenti aborti grafici dei fascisti del terzo millennio.

Come ci insegna la ricchissima produzione grafica della guerra civile spagnola, le immagini sono uno strumento potente per contrastare la propaganda dell’estrema destra. Ovviamente nessuno si illude di poter abbattere le organizzazioni neofasciste con la carta e l’inchiostro; ma anche la carta e l’inchiostro hanno il loro peso, e non raramente incidono sulla percezione del fenomeno neofascista.

Consapevoli che il virus del fascismo si trasmette per mezzo delle immagini, riteniamo sia utile contrastarlo “anche” su questo terreno. A tal proposito, per non sprecare le lunghe giornate della quarantena, abbiamo voluto contribuire alle lotte antifasciste facendo quello che sappiamo fare meglio.

Una ventina di grafiche ad alta risoluzione, completamente NO-PROFIT e NO-COPYRIGHT:

liberamente utilizzabili per arricchire il materiale cartaceo e digitale del proprio attivismo antifascista.

 

 

 

SATIRA CONTRO LA LEGA ( Achtung Buonisten! )

Una dozzina di grafiche satiriche su Capitan Ruspetta e il suo partito verdefelpato.

( Tutte le immagini sono ad alta risoluzione, senza copyright e finanziate da Soros ).

 

A conclusione, una simpatica cartolina-souvenir dedicata alla ridente città di Napoli.

Quattro grafiche turbogoliardiche nonconformi ( détournement antifa )

 

 

 

 

 

DVX DIY STENCIL ( Antifa Art Attack )

Una guida semplice e veloce per farsi da sé lo stencil nonconforme del Prepuzio di Predappio

 

 

Make Racists Afraid Again

qualche grafica contro i suprematisti bianchi   (dedicated to all the antifascists in america)

Memento Pendere Semper ( tartarughe nonconformi )

 

Vilipendio delle forze armate ( libera satira su birri & fasci )

pippolizia-graficanera-no-copyrightcogito-ergo-sum-periculosus-graficanera-no-copyright

giolitti-graficanera-no-copyrightmamma-polizia-graficanera-no-copyright

amichetti-graficanera-no-copyright

Slogan mussoliniani modernizzati (satira antifascista)

fasci concime - graficanera - NO COPYRIGHTdio patria lolita - graficanera - NO COPYRIGHTcipria e rossetto - graficanera - NO COPYRIGHT

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

benito goes to switzerland - graficanera - NO COPYRIGHT

 

merda fascista - graficanera - NO COPYRIGHT

Due opuscoli sull’azione diretta del collettivo crimethinc

Pubblichiamo le traduzioni di due interessanti opuscoli del collettivo crimethinc incentrati sul tema dell’azione diretta: l’approccio anarchico dell’agire senza deleghe viene discusso e confrontato con altre forme di attivismo politico lungo queste pagine scritte dagli attivisti e dalle attiviste del collettivo crimethinc, uno dei movimenti libertari più attivi e discussi del nord-america.

 

 

voto copertina - graficanera - NO COPYRIGHTIL VOTO CONTRO L’AZIONE DIRETTA

(clicca sotto per il download)

Il voto contro l’azione diretta – graficanera – NO COPYRIGHT

 

Testo originale in inglese (dal sito www.crimethinc.com)

 

 

 

 

 

 

 

copertina abc - graficanera - NO COPYRIGHT

ABC DELL’AZIONE DIRETTA

(clicca sotto per il download)

ABC dell’azione diretta – graficanera – NO COPYRIGHT

 

Testo originale in inglese (dal sito www.crimethinc.com)

Odio i rassegnati (di Albert Libertad)

 La Revolte - graficanera - NO COPYRIGHT

Grafica in bianco e nero realizzata per la copertina dell’ultimo album dei Senza Frontiere intitolato “Non sapremo di noi!”, band milanese streetpunk attiva nel circuito antifa con cui abbiamo già avuto il piacere di collaborare per le grafiche di un altro loro album.

L’immagine è liberamente ispirata dallo scritto “Ai rassegnati” del celebre scrittore anarchico francese Albert Libertad.